S.I.S.A.L.

S.I.S.A.L.

A chi è rivolto

370 cittadini residenti nella Provincia di Prato, in carico ai servizi sociali

Committente

Comune di Prato, quale capofila di tutti i Comuni della Provincia

Durata

maggio 2014 - dicembre 2015

Responsabile

Federico Grassi

Il progetto intercomunale Servizio di Inclusione Sociale e di Accompagnamento al Lavoro è stato aggiudicato da un Raggruppamento Temporaneo d’Imprese composto da Arké Cooperativa Sociale (capofila) e Associazione ARCI Comitato Territoriale di Prato, in risposta al Bando di Gara n.555 del Comune di Prato. Le attività previste coinvolgono 370 cittadini nel periodo maggio 2014 - dicembre 2015.

S.I.S.A.L. rappresenta uno dei principali strumenti di attuazione del “Protocollo d’intesa fra SDS Area pratese, Comune di Prato, Provincia di Prato, FIL s.p.a., Comuni di Montemurlo, Vaiano, Vernio, Cantagallo, Poggio a Caiano, Carmignano, Azienda USL n.4 e UEPE di Firenze per la gestione di percorsi individuali di inclusione sociale e di accompagnamento al lavoro di persone svantaggiate e/o a rischio di emarginazione sociale” siglato per la prima volta nel 2008 e poi rinnovato nel 2012.

I beneficiari sono persone seguite e segnalate dal servizio di assistenza sociale territoriale, dall’Azienda USL n°4 di Prato (Dipartimento di Salute Mentale e Ser.T), dalla sede di Prato dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Firenze.

Il progetto è gestito da uno staff multidisciplinare che, operativamente, trova il suo cardine nella figura delle agenti d’inclusione sociale, assistenti sociali formate ed esperte, sviluppandosi nelle seguenti fasi:

1.        Informazione, sensibilizzazione e pubblicizzazione del servizio

2.        Segnalazione dei cittadini e individuazione degli utenti

3.        Accoglienza, analisi dei bisogni e orientamento sociale

4.        Impostazione dei progetti individuali